Tirano – Engadina – Val Venosta

3

17 agosto 2014

Dopo un viaggio piuttosto avventuroso a causa di ritardi ferroviari sulla linea ferroviaria Venezia – Milano e interruzione del tratto ferroviario Colico – Tirano a causa di lavori sulla linea (proseguimento in autobus), sono finalmente giunto all’Hotel Bernina (ottimo e soprattutto ottima la cena).

Poi breve passeggiata. Domani inizia il tour ciclistico.

18 agosto 2014

Bella giornata. Da Tirano a Pontresina sullo splendido Bernina Express dal quale si possono godere panorami mozzafiato.

Poi in bicicletta sulla ciclabile dell’Inn (Pontresina – Samedan – Chamues – Zernez – Lavin- Guarda – Ardez – Scuol – Strada – Martina) poi abbandonata la valle sono salito fino a raggiungere la bella cittadina austriaca di Nauders e poi, al passo di Resia sono rientrato in Italia e percorrendo la Ciclabile del sole ho raggiunto Malles, dove ho pernottato. (km.117)

La discesa dal Passo di Resia a Malles, con le sue notevoli pendenze, è entusiasmante.,

Tracciato GPS dinamico

Altimetria del percorso
Le mie sedute Engadina 18-08-2014, Altitudine - Distanza

19 agosto 2014

Malles,Sluderno, Prato allo Stelvio, Lasa, Laces, Castelbello, Naturno, Lagundo, Merano, Terlano, Merano (km.99)

Giornata uggiosa sulla ciclabile molto ben curata, che costeggia l’Adige. Tappa piuttosto travagliata a causa della pioggia, anche piuttosto intensa.

A Bolzano, a causa delle previsioni atmosferiche in notevole peggioramento nel pomeriggio (errate!), ho preso il treno e sono tornato a casa.

Appena fatto il biglietto ferroviario il tempo è decisamente migliorato. Pazienza!
Tracciato GPS dinamico

Alcune foto:

One Response

  1. giorgio says:

    non era il caso di fare colico-tirano in bici snobbando l, autobus? comunque sei bravo. aspettiamo ulteriori notizie. saluti.

Leave a Reply

*